Unione europea: accordo provvisorio tra Consiglio e Parlamento sui limiti di emissione di CO2 anche per i mezzi pesanti

Lo scorso 18 gennaio 2024, il Consiglio e il Parlamento europeo hanno fatto sapere di aver raggiunto un accordo politico provvisorio sugli standard di emissione di CO2 dei veicoli pesanti. Il Consiglio europeo spiega che “l’obiettivo è ridurre ulteriormente le emissioni di CO2 nel settore dei trasporti stradali e introdurre nuovi obiettivi per il 2030, 2035 e 2040. Le nuove norme contribuiranno e realizzare le ambizioni climatiche dell’Unione Europea per il 2030 e a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

In linea con gli obiettivi climatici dell’UE per il 2030 e oltre, il Consiglio e il Parlamento hanno mantenuto gli obiettivi fissati dalla Commissione nella sua proposta per il 2030 (45%), 2035 (65%) e 2040 (90%). Questi obiettivi si applicheranno ai mezzi pesanti superiori a 7,5 tonnellate. Il prossimo step sarà l’approvazione formale del Parlamento e il Consiglio, prima che possa entrare in vigore.

Condividi l'articolo

Uno shop per gli autotrasportatori.

Articoli Recenti

Chat With Strangers

the security measures corresponding to encryption in place, no system is entirely immune to breaches. Overall, while Emerald Chat goals to supply a secure environment if you talk to..