Depositi e distributori minori di carburante: entro il 28 febbraio 2024 inoltro del prospetto all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Gli esercenti di impianti minori avranno l’obbligo di trasmettere, tramite la propria pec, all’Ufficio dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli territorialmente competente, entro il 28 febbraio 2024, un prospetto riepilogativo dei dati relativi alle movimentazioni di ogni prodotto effettuate nell’intero anno precedente, ricavati dal registro di carico e scarico.

Il prospetto riepilogativo dovrà contenere:

  • codice identificativo dell’impianto;
  • giacenza contabile al 1° gennaio;
  • totale del carico (somma di tutti gli e-DAS o DAS cartacei o altri documenti utilizzati a scorta del prodotto ricevuti nell’anno) ed eventuali eccedenze riscontrate in sede di verifica;
  • totale dello scarico e le deficienze attribuite a cali naturali o dispersioni rilevate autonomamente dall’esercente e quelle eventuali riscontrate in sede di verifica;
  • giacenza contabile al 31 dicembre.

Si ricorda inoltre che il registro di carico e scarico, le copie stampate degli e-DAS o i DAS cartacei, le relative fatture di acquisto e i prospetti riepilogativi annuali con le unite PEC di trasmissione devono essere conservati dall’esercente presso l’impianto minore per un periodo di 5 anni.

Condividi l'articolo

Uno shop per gli autotrasportatori.

Articoli Recenti

Chat With Strangers

the security measures corresponding to encryption in place, no system is entirely immune to breaches. Overall, while Emerald Chat goals to supply a secure environment if you talk to..