?>
background

Area Riservata

Chi è Online

We have 1395 guests online

Non è il momento di perdere tempo!

antimo cat21bCome diceva William D. Gann “ Ogni cosa si muove in cicli...” e proprio da questa citazione che questo mese voglio iniziare il mio editoriale, infatti, ogni movimento che facciamo fa parte della vita, lo stesso movimento è vita. Ogni giorno compiamo azioni naturali, come entrare in auto, andare al supermercato, ogni giorno, noi autotrasportatori, facciamo il nostro dovere consegnando merci a destinazione, contribuendo allo sviluppo dell’economia del Paese e all'avvenire delle future generazioni.

Percorriamo chilometri e chilometri senza fatica per lunghe tratte, portiamo avanti il nostro lavoro nella migliore condizione possibile per costruirci una reputazione ed una credibilità come individui, come settore, come Paese.... E per questo, proprio ieri, alla luce della nuova crisi di Governo, riflettevo sulla situazione politica attuale, sulla grave crisi economica e sociale in cui ci siamo trovati, e mi chiedevo: Come possiamo avere credibilità internazionale se non siamo guidati da un governo solido che ci rappresenti nel mondo?! Sicuramente la vita è fatta da cicli ma sicuramente questo non è il momento per il ciclo delle spartizioni e per la demonizzazione dell’avversario politico, non è il momento dove l’ago della bilancia pesa più del resto, ma ora è il momento di lavorare insieme per traghettare il paese verso la rinascita economica. Ho seguito con molto interesse le scelte fatte dal Presidente Mattarella per la formazione del nuovo Governo, non essendo sicuramente questo il momento per indire nuove elezioni, e la scelta fatta dell’ ex governatore della BCE Mario Draghi come presidente designato mi è sembrata la più saggia possibile.Ritengo che ora ogni partito debba fare un passo indietro, mettendo da parte le proprie ambizioni e lavorarando insieme intorno alla figura del presidente Draghi, persona capace e competente riconosciuta a livello internazionale. Questo è il momento di mettersi subito al lavoro per il nuovo governo, infatti, le scadenze che ci aspettano sono tante e di importanza vitale, a partire da come spendere bene le risorse del Recovery, affinchè questo non sia un debito per le future generazioni ma un investimento da cui loro potranno trarre i migliori frutti. In questi investimenti sicuramente non bisogna dimenticare l’autotrasporto, settore fondamentale e strategico per l’economia del Paese, che ha bisogno di interventi importanti come investimenti in infrastrutture, incentivi per l'ammodernamento del parco veicolare; formazione dei driver e della futura classe dirigente, l'implementazione della cooperazione digitale tra gli operatori della filiera logistica; lo sviluppo della logistica 4.0 con nuove tecnologie. Non è il momento di perdere tempo, le aziende stanno soffrendo… fate presto!

Non è il momento di perdere tempo!