?>
background

Area Riservata

Chi è Online

We have 2011 guests online

Editoriali

Se son rose fioriranno e se son spine pungeranno…

antimo cat21eNemmeno questa volta sono state rose! Ci siamo lasciati lo scorso mese con uno spiraglio di speranza, ma ancora una volta il Ministero ci illude e ci delude. Il 14 Maggio scorso, infatti, ha aperto un bando per il rinnovo del parco veicolare con la rottamazione dei vecchi veicoli, ma tale bando si è dimostrato assolutamente insufficiente.

Eccoci arrivati a Maggio

antimo cat21eDopo cinque mesi dall’inizio del nuovo anno,  che doveva essere l’anno della ripresa economica, almeno così si sperava, siamo costretti a constatare che di ripresa purtroppo non si intravede neanche l’ombra e che il tempo trascorso sembra stia portando via con se non solo giorni importanti ma anche le ultime speranze di ripresa in esso riposte, ma cerchiamo di resistere e conservarla quella speranza anche se non so per quanto tempo ancora ci riusciremo!

2021, l'anno degli aumenti

antimo cat21dDa inizio anno abbiamo subito aumenti dei prezzi dei prodotti in tutti i settori, materie prime che scarseggiano con relativi ritardi nelle consegne, e come se non bastasse l'aumento circa del 20% del prezzo della benzina e del gasolio. Quest’ultima una vera e propria stangata per gli automobilisti e in particolare per gli autotrasportatori. Infatti, per l’autotrasporto italiano l'aumento del carburante incide pesantemente sul bilancio aziende, le stesse pagano circa 620,00 euro di accise ogni 1.000 litri di gasolio, mantenendo il triste record di essere al secondo posto in Europa per l’incidenza delle accise sul costo del gasolio, preceduti solo dagli olandesi.

I disagi continuano...

antimo cat21cNon cessa di far discutere il provvedimento che, per l’ingresso in Tirolo, chiede agli autotrasportatori provenienti dall’Italia l’esibizione di un test negativo per il Covid-19, appena effettuato e redatto in tedesco o in inglese. Decisione inconcepibile, ma è ciò che si sta verificando in questi giorni, dove gli autisti, se vogliono attraversare il Tirolo per proseguire il viaggio per la Germania e per l’Austria, dovranno effettuare e pagare 40 euro per il test.