?>
background

Area Riservata

Chi è Online

We have 1017 guests and 1 member online
  • Anbhgfh

NOTIZIE - Carburanti: raffica di rincari, pesa 'effetto Egitto'

acciseL'effetto Egitto non smorza le ripercussioni sui mercati internazionali e di riflesso sulla rete carburanti nazionale. I primi sono saliti ancora, soprattutto sulla benzina; la seconda, in scia alla decisione dell'Eni, registra una raffica di rincari dei prezzi raccomandati. +1 cent euro/litro per Ip, TotalErg, Shell, Q8 su benzina e diesel mentre Esso si limita a +0,5 cent sempre su entrambi i prodotti.

 E' quanto emerge dai dati del 'Quotidiano Energia'. Prezzi praticati sul territorio in salita, nella naturale progressione a valle degli aumenti dei prezzi raccomandati. Medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamente a 1,824 e 1,724 euro/litro (Gpl a 0,775).

Le 'punte' adesso sono tornate oltre la soglia di 1,860 euro/litro per la 'verde', a 1,743 per il diesel e 0,819 per il Gpl. Piu' care anche le no-logo. La situazione piu' nel dettaglio a livello Paese (sempre in modalita' 'servito'), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi Qe, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall'1,808 euro/litro di Eni all'1,824 di Tamoil (a 1,705). Per il diesel si passa dall'1,710 euro/litro sempre di Eni all'1,724 di IP (a 1,590). Il gpl infine e' tra 0,762 euro/litro di Shell e 0,775 di Tamoil (a 0,724).

NOTIZIE - Carburanti: raffica di rincari, pesa 'effetto Egitto'