?>
background

Area Riservata

Chi è Online

We have 1227 guests online

NORMATIVE - Nessun limite di orario per le revisioni.

 

revisioniDopo le proteste degli autotrasportatori a proposito delle difficoltà di svolgimento delle revisioni fuori sede dei mezzi pesanti per la limitazione degli straordinari dei funzionari della Motorizzazione Civile, il ministero dei Trasporti ha precisato che tale norma non vale per finalità connesse all'ordine ed alla sicurezza pubblica, tra cui rientra la revisione.

Questo chiarimento si è reso necessario perchè, nei giorni scorsi, alcune Motorizzazioni provinciali avevano comunicato di non poter più effettuare le revisioni fuori sede dei veicoli pesanti, dato che una norma del ministero dei Trasporti impone un limite massimo di 48 ore per il lavoro dei dipendenti. Tale provvedimento avrebbe costretto al fermo numerosi veicoli che non avrebbero potuto effettuare la revisione nei termini previsti.
Con circolare del 14 Febbraio 2013 il Ministero dei Trasporti ha adottato una soluzione che dovrebbe risolvere il problema, stabilendo che la durata massima dell'orario di lavoro costituita dall'art. 4 del D.lgvo 66/2003 (pari a 48 ore settimanali, comprensive di straordinari), non si applica per le attività svolte dai funzionari degli UMC in materia di:

  • revisione dei veicoli pesanti;
  • controlli nel settore dell'autotrasporto;
  • conseguimento e mantenimento dei titoli abilitativi alla guida.

La circolare chiarisce che le "strutture destinate per finalità istituzionali alle attività degli organi con compiti in materie di ordine e sicurezza pubblica", sono esonerate dal limite di orario. In particolare, tali strutture svolgono le attività di controllo nel settore dell'autotrasporto, prevenzione e sicurezza stradale, revisione dei veicoli pesanti, conseguimento e mantenimento delle patenti e degli altri titoli che abilitano alla guida.

Antimo Caturano

NORMATIVE - Nessun limite di orario per le revisioni.