?>
background

Area Riservata

Chi è Online

We have 1017 guests and 1 member online
  • Anbhgfh

Governo conferma Moretti e Cardia alle FS e Ciucci all’Anas

bruttiIl Governo ha rinnovato i vertici di Anas e Fs con una doppia riconferma. Mauro Moretti resta amministratore delegato alla guida delle Fs (è il terzo mandato triennale) con Lamberto Cardia presidente, mentre Pietro Ciucci viene riconfermato alla testa dell'Anas normalizzato, dopo il periodo del commissariamento, assumendo la carica di presidente con i poteri dell'amministratore delegato.

 

La riconferma dei vertici di Fs e Anas ha incassato il via libera dai due ministri competenti, Saccomanni per l'Economia e Lupi per le Infrastrutture, con il pieno avallo anche del presidente del Consiglio, Enrico Letta. L'assemblea ordinaria dello Ferrovie dello Stato Italiane è rimasta aperta per oltre un mese, anche per i diversi cambiamenti delle norme sugli stipendi dei manager. Alla fine, si applicherà per la prima volta proprio ai vertici di

Fs la norma approvata dal Parlamento che non prevede più il tetto a 300mila euro annui ma un taglio del 25% rispetto alla precedente retribuzione, in caso di rinnovo. L'assemblea delle Ferrovie dello Stato ha anche nominato i membri del nuovo consiglio di amministrazione: oltre a Cardia e Moretti, Antimo Prosperi, Mauro Coletta,

Maria Teresa Di Matteo. Nel collegio sindacale Alessandra del Verme (presidente), Tiziano Onesti e Claudia Cattani. L'assemblea degli azionisti di Anas ha anche approvato il nuovo statuto della società e nominato il cda «per gli esercizi di bilancio 2013, 2014 e 2015». Si è chiusa così la fase straordinaria del commissariamento

che aveva visto sempre Ciucci alla guida dell'azienda. Sono stati nominati membri del cda Maria Cannata, direttore del secondo Dipartimento del Tesoro e Sergio Dondolini, direttore generale per la sicurezza stradale del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. «Le mie congratulazioni a Pietro Ciucci, Mauro Moretti e Lamberto Cardia - ha dichiarato il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Maurizio Lupi - per la conferma alla guida di Anas e Ferrovie dello Stato Italiane. Si tratta di dueaziende strategiche per gli investimenti infrastrutturali del Paese con una particolare attenzione al trasporto pubblico locale e alla liberalizzazione dei servizi».

Governo conferma Moretti e Cardia alle FS e Ciucci all’Anas