?>
background

Area Riservata

Chi è Online

 795 visitatori online

Fondo di garanzia per le P.M.I.: al via la riforma, con l'emanazione delle nuove Disposizioni Operative

413fd1751d1dc4d7fa34dba0af98fdc4 LIl Mediocredito Centrale, mandataria del RTI gestore del Fondo di garanzia perle PMI, informa, tramite la Circolare n. che dal 15 marzo 2019 entreranno in vigore le nuove Disposizioni Operative   che danno attuazione alla riforma del Fondo di garanzia  ai sensi del decreto interministeriale del 6 marzo 2017.

Tra le novità della riforma, segnaliamo la ridefinizione delle modalità d’intervento, che vengono articolate in

  • Garanzia diretta;
  • Riassicurazione e controgaranzia;
  • Applicazione all’intera operatività del Fondo del modello di valutazione basato sulla probabilità di inadempimento delle imprese beneficiarie;
  • Riorganizzazione delle misure di copertura e di importo massimo garantito;
  • L’introduzione delle operazioni "a rischio tripartito".

 

Segnaliamo inoltre che sul sito del Fondo, all'indirizzo http://www.fondidigaranzia.it/parte-la-riforma-del-fondo/  sono disponibili le nuove versioni dei file che contengono le specifiche tecniche per la compilazione del tracciato per la procedura di invio massivo (FEA 2) che dovranno essere utilizzati sempre a partire dal 15 marzo 2019 e che sono scaricabili dall’apposita sezione presente sul sito guide e manuali.Con riferimento all’entrata in vigore delle Disposizioni Operative, si ricorda infine che sarà possibile presentare richieste di ammissione all’intervento del Fondo ai sensi delle vigenti Disposizioni Operative fino alle ore 12:30 del giorno 14 marzo 2019.Si fa presente, inoltre, che le domande ancora in fase di compilazione alla predetta scadenza saranno eliminate automaticamente dal sistema.Il Portale FDG non sarà dunque disponibile dalle h. 12.30 del 14 marzo fino alle h. 9.00 del 15 marzo, quando l’operatività riprenderà con le nuove disposizioni operative.

Fondo di garanzia per le P.M.I.: al via la riforma, con l'emanazione delle nuove Disposizioni Operative