?>
background

Area Riservata

Chi è Online

 1626 visitatori online

Nuova Sabatini, dal 7 febbraio 2019 sarà possibile presentare le nuove domande

17bc5ddd29285a8428ac04665f097964 LIl Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), con i decreti n.1337 e n.1338 del 28 gennaio scorso, ha predisposto la riapertura dello sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi alla Nuova Sabatini da parte delle imprese interessate, così come previsto dalla Legge di Bilancio 2019.

A tal proposito, ricordiamo che per la misura in questione la Legge di Bilancio 2019 ha previsto lo stanziamento di risorse finanziarie pari a 480 milioni di euro complessivi, così ripartiti: 48 milioni per il 2019, 96 milioni per le annualità 2020, 2021, 2022, 2023 e 48 milioni per il 2024.Più nello specifico, il decreto 1337 prevede l’accoglimento delle richieste non accolte precedentemente per esaurimento delle risorse disponibili, rispettando così l’ordine cronologico di presentazione; inoltre, lo stesso provvedimento, prevede anche di ripresentare la richiesta di prenotazione, per le imprese che in data 4 dicembre 2018 hanno effettuato la domanda di agevolazione, alle banche o agli intermediari finanziari, ma non sono state incluse in una richiesta di prenotazione delle risorse, inviata dalle banche o dagli intermediari al MISE.Il decreto n.1338, in attesa di essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, invece, prevede la riapertura dello sportello, dal prossimo 7 febbraio 2019, per la presentazione delle domande da parte delle imprese; inoltre le domande presentate alle banche o agli intermediari finanziari dopo il 4 dicembre 2018, sono da considerarsi irricevibili.Infine, sottolineiamo che accedendo al sito del Mise (www.mise.gov.it), alla sezione “Beni strumentali Nuova Sabatini” è possibile scaricare il modulo di domanda che, a pena di inammissibilità, dovrà essere compilato, in ogni sua parte, in formato elettronico e sottoscritto tramite firma digitale.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del Ministero all’indirizzo http://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/impresa/beni-strumentali-nuova-sabatini

Nuova Sabatini, dal 7 febbraio 2019 sarà possibile presentare le nuove domande