?>
background

Area Riservata

Chi è Online

 2318 visitatori online

APE SOCIALE prorogata al 31/12/19. L’INPS riapre le domande. Possono fruire della pensione anticipata, se idonei, anche i conducenti di camion

indexL’INPS ha emanato lo scorso 29/01/2019, la Nota 402 della Direzione Centrale Pensioni, con cui, in base a quanto previsto dal D.L. n. 4 del 28 gennaio 2019, viene comunicate la riapertura delle domande di riconoscimento delle condizioni per l’accesso all’APE sociale.

Il D.L. in oggetto, infatti – quello, per intenderci, che ha introdotto il Reddito di Cittadinanza e la cosiddetta “quota 100” - ha posticipato al 31 dicembre 2019 il periodo di sperimentazione di tale misura.L’APE Sociale, prevista dall’art. 1, commi 166 ss. della legge 11 dicembre 2016, n. 232 (Legge di bilancio 2017) è un’agevolazione riconosciuta anche ai “conduttori di mezzi pesanti e camion” e prevede la possibilità di accedere volontariamente ad un anticipo pensionistico al ricorrere di specifiche condizioni.Il messaggio prevede che, dal 29 gennaio 2019, possono presentare domanda di riconoscimento delle condizioni di accesso al beneficio i soggetti che, nel corso dell’anno 2019, maturano tutti i requisiti richiesti dalla legge 11 dicembre 2016, n. 232Possono altresì presentare domanda tutti coloro che hanno perfezionato i requisiti negli anni precedenti, stante il permanere degli stessi, e che non hanno provveduto ad avanzare la relativa domanda

APE SOCIALE prorogata al 31/12/19. L’INPS riapre le domande. Possono fruire della pensione anticipata, se idonei, anche i conducenti di camion