?>
background

Area Riservata

Chi è Online

 1727 visitatori online

Bando ISI 2017, pubblicati sul sito web dell’INAL gli elenchi definitivi delle domande inoltrate

INAIL BANDO ISICome avevamo già fatto in passato, torniamo a parlare del Bando ISI 2017, l’avviso pubblico emanato dall’INAIL che permette alle imprese partecipanti di ottenere finanziamenti per il miglioramento della sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro ha pubblicato sul proprio portale online (www.inail.it) gli elenchi definitivi di tutte le domande inoltrate, evidenziando:

                       quelle rientrati in posizione utile per ottenere il finanziamento;

                       quelle decadute per il mancato invio della documentazione richiesta;

                       quelle subentrate, in posizione utile per ottenere il finanziamento, che dovranno essere convalidate con l’invio della documentazione necessaria, compreso, ovviamente, il modulo di domanda;

                       quelle risultate inammissibili per carenza di fondi.

Tutte le domande inviate dalle imprese, presenti negli elenchi definitivi, contrassegnati dal codice S-AMS (subentrata per l’ammissibilità) dovranno essere inviate all’INAIL entro il 3 ottobre 2018, telematicamente, attraverso la funzione upload/caricamento presente sul sito dell’Istituto stesso.

Prima di procedere all’invio definitivo della documentazione necessaria si invitano le imprese a controllare di aver caricato tutta la documentazione richiesta dal Bando ISI 2017 che attesta il possesso dei requisiti di ammissione al finanziamento per la specifica tipologia di progetto presente.

Bando ISI 2017, pubblicati sul sito web dell’INAL gli elenchi definitivi delle domande inoltrate