?>
background

Area Riservata

Chi è Online

We have 1614 guests online

Scadenzario mese di novembre 2015

scadenzarioEcco un riepilogo delle scadenze dei principali adempimenti del mese di novembre.

 2 Novembre

 Imposta di registro - Contratti di locazione

I titolari di contratti di locazione e affitto devono versare l’imposta di registro relativa a contratti nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 1° ottobre 2015. In caso di registrazione telematica, il pagamento è contestuale alla registrazione.

 Iva – Rimborsi infrannuali

I contribuenti Iva ammessi ai rimborsi infrannuali devono presentare richiesta di rimborso o utilizzo in compensazione del credito Iva trimestrale, mediante invio telematico, diretto o tramite intermediari abilitati, del modello Iva TR.

 Lunedì 16 Novembre 2015

 Unico e Irap 2015 Soggetti Ires - Versamenti

I soggetti Ires, con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare e che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio, che esercitano attività per le quali sono stati approvati gli studi di settore o che partecipano a soggetti "interessati" dagli studi di settore, che si sono avvalsi della facoltà di effettuare i versamenti entro il trentesimo giorno successivo al termine previsto (20 agosto) maggiorando dello 0,40% l'intero importo dovuto, devono pagare la quarta rata delle imposte risultanti dai modelli Unico e Irap 2015, e del saldo Iva 2014 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorato dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/3/2015 - 16/6/2015, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,95%.
Chi ha effettuato il primo versamento entro il 6 luglio deve invece versare la sesta rata, con applicazione degli interessi nella misura dell'1,43%.

 Ravvedimento - Versamenti

Ultimo giorno utile per regolarizzare i versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 ottobre 2015 dai contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi. Il versamento delle imposte e delle ritenute, dovrà essere maggiorato degli interessi legali e della sanzione ridotta al 3%.

 Contribuenti Iva - Adempimenti

I contribuenti Iva devono provvedere al versamento della nona rata dell’Iva relativa al periodo d'imposta 2014 risultante dalla dichiarazione annuale, con la maggiorazione dello 0,33% mensile a titolo di interessi.

 Iva – Registrazione corrispettivi

I commercianti al minuto e assimilati, nonchè gli operatori della grande distribuzione che già possono adottare, in via opzionale, la trasmissione telematica dei corrispettivi, devono procedere alla registrazione, anche cumulativa, delle operazioni effettuate nel mese di ottobre per le quali è stato rilasciato lo scontrino o la ricevuta fiscale.

 Iva - Riepilogo fatture vendita

Ultimo giorno utile per effettuare l’annotazione in un unico documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore a 300 euro emesse nel mese di ottobre. Sul documento vanno indicati i numeri delle fatture, l’imponibile complessivo e l’ammontare dell’Iva complessiva distinto per aliquota.

 Iva – Fatturazione differita

I contribuenti Iva devono provvedere all’emissione e alla registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese di ottobre, risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo a identificare i soggetti contraenti.

 25 Novembre

 Elenchi intrastat - Presentazione

Gli operatori intracomunitari conobbligo mensile devono presentare in via telematica gli elenchi riepilogativi delle cessioni e/o acquisti di beni e delle prestazioni di servizi intracomunitari effettuati nel mese di ottobre.

 30 Novembre

 Voluntary disclosure – Presentazione domanda

Coloro che detengono attività e beni all’estero e hanno omesso di rilevarli ai fini del monitoraggio fiscale, nonché i contribuenti non destinatari degli obblighi dichiarativi di monitoraggio fiscale o che, essendo obbligati, vi hanno adempiuto correttamente, devono presentare, esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, il modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria (voluntary disclosure) in materia fiscale volto a regolarizzare le violazioni commesse fino al 30 settembre 2014.

 Versamenti da Unico – Acconto

Le persone fisiche,  le società semplici, le società di persone e soggetti equiparati, tenute al versamento delle imposte risultanti dalle dichiarazioni dei redditi (Unico 2015) e dell'Irap, devono pagare la seconda o unica rata di acconto Irpef e Irap relativo all'anno 2015.

 Cedolare secca - Versamento acconto

I locatori, persone fisiche, proprietari o titolari di diritti reali di godimento di unità immobiliari abitative locate, che hanno scelto il regime della cedolare secca, devono pagare il secondo o unico acconto.  Il versamento va effettuato utilizzando il modello F24 telematico.

Scadenzario mese di novembre 2015