?>
background

Area Riservata

Chi è Online

We have 1770 guests online

Lo stabilimento Renault di Flins produce il suo 200.000° veicolo elettrico

Foto consegna Nuova ZOESono le ore 15 e dieci quando una Nuova ZOE, versione INTENS e livrea Nero Etoilé, si avvia sulla linea di produzione dello stabilimento di Flins... accompagnata da uno scroscio di applausi! Non c’è da stupirsi per quest’accoglienza calorosa, perché si sta festeggiando la produzione del 200.000° veicolo elettrico realizzato nello stabilimento di Flins dal 2012, anno in cui era stata avviata la produzione del primo modello elettrico sul sito delle Yvelines con la prima generazione di ZOE.

Tutti riuniti per questo importante traguardo, i dipendenti dello stabilimento, i rappresentanti della Direzione Veicoli Elettrici e della Direzione Commerciale Europa si sono affiancati a Jean-Luc Mabire, Direttore dello stabilimento di Flins, per consegnare simbolicamente le chiavi di questa Nuova ZOE al cliente olandese giunto sul sito appositamente per l’occasione dell’uscita del suo veicolo dalla catena di produzione, accompagnato dal Direttore della concessionaria Arend d’Eindhoven.Dopo aver prodotto ben 179.149 ZOE dal 2012 alla metà del 2019, lo stabilimento ha appena avviato, da luglio scorso, sulle sue linee la produzione di Nuova ZOE di cui sono state già realizzate circa 19.500 unità che sono in corso di consegna ai primi clienti in oltre 25 Paesi in Europa! Nuova ZOE si aggiunge nello stabilimento di Flins a Nissan Micra, lanciata nel 2016, proseguendo così la success story avviata da ZOE che, dal suo lancio, ha registrato una crescita annuale a due cifre (cfr. dati di seguito riportati). Lo stabilimento Renault di Flins rimane l’unico sito di produzione al mondo per entrambi questi veicoli, nell’ambito del Gruppo Renault e dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi.«Con le prime consegne di Nuova ZOE ai clienti a partire dal 9 dicembre in tutta Europa, questo importante traguardo sottolinea ancora una volta le competenze acquisite dallo stabilimento di Flins, forte di oltre 8 anni di esperienza nella produzione dei veicoli elettrici. Prima con ZOE e ora con Nuova ZOE, tutti i dipendenti dello stabilimento sono totalmente coinvolti per proseguire quest’avventura nell’elettrico!» ha dichiarato Jean-Luc Mabire, Direttore dello stabilimento Renault di Flins. Forte di un design incisivo che ne ha accentuato la personalità, e di un motore più performante di 100 kW, Nuova ZOE aumenta l’autonomia che raggiunge 395 km WLTP*. Adottando la ricarica rapida in corrente continua (DC) fino a 50 kW, offre la migliore versatilità a livello di ricarica su tutte le colonnine disponibili in Europa. Può, pertanto, recuperare fino a 150 chilometri di autonomia in 30 minuti. Infine, Nuova ZOE può contare su un alto livello di equipaggiamenti fin dall’entry level, come il display conducente da 10” inedito per il segmento, e un gran numero di servizi connessi.

Lo stabilimento Renault di Flins produce il suo 200.000° veicolo elettrico